Il progetto

Il progetto

Progetto Islander

Progetto Islander

Nata nel 2012 con l’intento di promuovere una serie di iniziative volte alla difesa del cavallo e alla sensibilizzazione verso la triste realtà dei maltrattamenti. Fondatrice e presidente di Progetto Islander è Nicole Berlusconi.
L’associazione si impegna attivamente nel portare alla luce dinamiche spesso tenute nascoste e si prodiga nella ricerca di fondi che supportino il recupero e la riabilitazione dei cavalli maltrattati.

Progetto Islander è un’associazione no profit rivolta alla tutela dei cavalli e degli equidi in generale (pony, asini, muli e bardotti). L’associazione si occupa della riabilitazione psico-fisica di animali provenienti da sequestri per reati di maltrattamento.

Una volta riabilitati gli animali vengono dati in affidamento e adozione secondo procedure e norme prestabilite.

Progetto Islander collabora con le Autorità (Polizia, Carabinieri, Asl, Finanza, Guardie Ecozoofile) nei casi di sequestri per reati di maltrattamento con la nomina di Custode Giudiziario.

Nata nel 2012 con l’intento di promuovere una serie di iniziative volte alla difesa del cavallo e alla sensibilizzazione verso la triste realtà dei maltrattamenti. Fondatrice e presidente di Progetto Islander è Nicole Berlusconi.
L’associazione si impegna attivamente nel portare alla luce dinamiche spesso tenute nascoste e si prodiga nella ricerca di fondi che supportino il recupero e la riabilitazione dei cavalli maltrattati.

Progetto Islander è un’associazione no profit rivolta alla tutela dei cavalli e degli equidi in generale (pony, asini, muli e bardotti). L’associazione si occupa della riabilitazione psico-fisica di animali provenienti da sequestri per reati di maltrattamento.

Una volta riabilitati gli animali vengono dati in affidamento e adozione secondo procedure e norme prestabilite.

Progetto Islander collabora con le Autorità (Polizia, Carabinieri, Asl, Finanza, Guardie Ecozoofile) nei casi di sequestri per reati di maltrattamento con la nomina di Custode Giudiziario.

In linea generale i reati di maltrattamento si riferiscono all’inosservanza dei principi delle cinque libertà formulate dal ‘Farm Animal Welfare Council’ FAWC:

1. Libertà dalla Fame e dalla Sete
2. Libertà dal Disagio
3. Libertà da Dolore, Ferite o Malattie
4. Libertà di Esprimere un Comportamento secondo Natura
5. Libertà dalla Paura e dal Distress.

In linea generale i reati di maltrattamento si riferiscono all’inosservanza dei principi delle cinque libertà formulate dal ‘Farm Animal Welfare Council’ FAWC:

1. Libertà dalla Fame e dalla Sete
2. Libertà dal Disagio
3. Libertà da Dolore, Ferite o Malattie
4. Libertà di Esprimere un Comportamento secondo Natura
5. Libertà dalla Paura e dal Distress.

Progetto Islander si fa carico di tutte le spese di mantenimento, trasporti, cure veterinarie e spese legali. L’associazione non riceve alcun contributo e vive solo di donazioni.

La Mia Terra, sede del Centro di Recupero di Progetto Islander, ospita gratuitamente gli animali nelle sue strutture.
Oltre agli animali ospiti del Centro di Recupero, Progetto Islander si fa carico di tantissimi altri animali in tutto il territorio nazionale.

Progetto Islander si fa carico di tutte le spese di mantenimento, trasporti, cure veterinarie e spese legali. L’associazione non riceve alcun contributo e vive solo di donazioni.

La Mia Terra, sede del Centro di Recupero di Progetto Islander, ospita gratuitamente gli animali nelle sue strutture.
Oltre agli animali ospiti del Centro di Recupero, Progetto Islander si fa carico di tantissimi altri animali in tutto il territorio nazionale.

Chiunque fosse interessato a visitare il centro ci contatti per prendere appuntamento.

Chiunque fosse interessato a visitare il centro ci contatti per prendere appuntamento.

Contattaci

Cosa facciamo

  • Recuperiamo equidi da situazioni di maltrattamento i quali vengono sottoposti a riabilitazioni fisiche e psicologiche per poter essere, in seguito, dati in adozione

  • Siamo di supporto a chiunque si impegni ad aiutare i cavalli recuperati dai maltrattamenti e bisognosi di cure

  • Organizziamo raccolte fondi a sostegno dei cavalli maltrattati

  • Proponiamo cambiamenti nei regolamenti che tutelino il benessere e la salute dei cavalli

Cosa facciamo

  • Recuperiamo equidi da situazioni di maltrattamento i quali vengono sottoposti a riabilitazioni fisiche e psicologiche per poter essere, in seguito, dati in adozione

  • Siamo di supporto a chiunque si impegni ad aiutare i cavalli recuperati dai maltrattamenti e bisognosi di cure

  • Organizziamo raccolte fondi a sostegno dei cavalli maltrattati

  • Proponiamo cambiamenti nei regolamenti che tutelino il benessere e la salute dei cavalli

LA NOSTRA STORIA

LA NOSTRA STORIA

RAI 3 PARLA DELLA NOSTRA CONFERENZA CON PROGETTO ISLANDER

RAI 3 PARLA DELLA NOSTRA CONFERENZA CON PROGETTO ISLANDER

IL NOSTRO ANNO

IL NOSTRO ANNO

GLI INTERVENTI DI PROGETTO ISLANDER

GLI INTERVENTI DI PROGETTO ISLANDER

PROGETTO ISLANDER, “TU PUOI SCEGLIERE DA CHE PARTE STARE, LORO NO”

PROGETTO ISLANDER, “TU PUOI SCEGLIERE DA CHE PARTE STARE, LORO NO”

PROGETTO ISLANDER @TENUTA IL CIGNO

PROGETTO ISLANDER @TENUTA IL CIGNO

CAVALLI MALTRATTATI: IL CASO SEPRIO ALL’ATTENZIONE DI PROGETTO ISLANDER

CAVALLI MALTRATTATI: IL CASO SEPRIO ALL’ATTENZIONE DI PROGETTO ISLANDER