19 ottobre 2016 0 Comments interventi effettuati

Melzo (MI)

La storia inizia nel 2011 con il servizio di Striscia La Notizia, quando la proprietaria degli animali e della casa lanciava un appello di aiuto.
Da allora la vicenda è passata tra le mani dei suoi familiari che si sono contesi proprietà e animali per diversi anni.
La sentenza finale del giudice assegna tutti i beni, quindi compresi gli animali, ad uno dei parenti della signora.
Una volta subentrati i nuovi proprietari, questi ultimi si sono ritrovati in una difficile situazione da gestire, soprattutto per quanto riguardava la gestione degli animali che, negli ultimi anni, non erano stati accuditi come avrebbero dovuto (tanti di loro sono stati trovati con le unghie degli zoccoli lunghissime, due di loro con la laminite e uno addirittura con i vermi all’interno dello zoccolo).
I pony in particolare non sono mai stati visitati nè da un veterinario nè tantomeno da un maniscalco.
I nuovi proprietari hanno però deciso di non vendere gli animali, ma di cederli ad associazioni di tutela, per garantire loro una vita migliore.
Sono quindi intervenute personalmente due guardie zoofile che hanno preso a cuore il destino di questi animali e, con alcune volontarie, hanno iniziato a prendersi cura di loro.
Da allora è partita una ricerca di aiuto attraverso varie associazioni, tra cui “La fattoria delle Coccole”.
Bianca Tagliabue, presidente dell’associazione, ci ha infine contattati per essere aiutata e per unire le forze, e quindi eccoci qui, con un’operazione congiunta tra le associazioni Progetto Islander  e l’Associazione Ingaia, i pony sono stati prontamente spostati e portati in una struttura idonea.
Attualmente sono tutti stati adottati dalle loro nuove famiglie!

pony-melzo_01
pony-melzo_02
pony-melzo_03
pony-melzo_04
pony-melzo_05