28 ottobre 2016 0 Comments interventi effettuati

Cesate (MI)

Proveniente dal sequestro di Melzo, anche lei era stata data in adozione ma, quando siamo andati a fare il primo controllo post-affido, ci siamo trovati davanti una scena raccapricciante.
Margherita aveva una forma di laminite acuta mai curata, peggiorata nei mesi, che la stava uccidendo.
L’abbiamo trovata sdraiata in box che non riusciva quasi più ad alzarsi e camminare.
Portata via d’urgenza verso la clinica dove vi è rimasta in cura per un mese, ora sta recuperando il suo stato di salute seguendo terapie quotidiane.
Farla tornare perfetta sarà difficile perché i danni riportati ai suoi delicati piedi richiederanno tanto tempo e pazienza, ma la sua voglia di vivere ha superato ogni difficoltà.
Adesso vive felice a casa Progetto Islander con tanti nuovi amici.

margherita_01
margherita_02-copia

Condividi: