19 ottobre 2016 0 Comments interventi effettuati

Cislago (VA)

Questo cavallo è stato segnalato all’associazione da alcuni passanti.
L’associazione è subito intervenuta sul posto per constatare le reali condizioni del cavallo.
La situazione è subito apparsa delicata; il cavallo era infatti legato con una catena che gli girava intorno al collo e la quale era a sua volta legata a un rottame posizionato di fianco alla carreggiata di una strada provinciale.
Il cavallo riportava una grossa ferita sul muso che si stava infettando a causa delle precarie condizioni igieniche in cui viveva.
Abbiamo subito richiesto l’intervento di Carabinieri e Asl che, arrivati sul posto, hanno semplicemente rintracciato il proprietario chiedendogli di riportare il cavallo all’interno della sua proprietà.
A distanza di giorni abbiamo fatto altri sopralluoghi, ma il cavallo non è più stato visto lungo la strada.
Sappiamo che il cavallo non è stato lasciato in buone mani poiché siamo riusciti ad entrare all’interno della proprietà riscontrando una situazione di isolamento e quindi non idonea alla vita del cavallo.
Ancora oggi chiamiamo periodicamente l’Asl affinché si rechi sul posto ed effettui controlli di routine per verificare le condizioni dell’animale.

cavallo-cislago_01
cavallo-cislago_04
cavallo-cislago_02
cavallo-cislago_05
cavallo-cislago_09
cavallo-cislago_07