10 marzo 2017 0 Comments comunicati stampa

Fieracavalli e Progetto Islander

Progetto Islander è un’associazione no profit fondata e presieduta da Nicole Berlusconi. L’associazione è nata nel 2012 con l’intento di promuovere una serie di iniziative volte alla difesa degli equidi e alla sensibilizzazione verso la triste realtà dei maltrattamenti. Progetto Islander si attiva sul campo per intervenire, denunciare e salvare; combatte contro le pratiche illecite e contro gli abusi inflitti agli animali e si impegna a dare spazio a tutte le voci che segnalino e denuncino maltrattamenti o stati di indigenza. Importante per Progetto Islander è anche diffondere la cultura del cavallo con la divulgazione dei principi che regolano la sua vita in natura e proporre regolamenti a tutela degli equidi in tutti i settori che li vedono coinvolti. Nello stesso tempo, l’associazione vuole evidenziare tutto ciò che di positivo esiste quando vi è l’intento di interagire in modo sano, rispettoso e consapevole con gli equidi e dare voce a chi si impegna per garantire a questi animali la vita che meritano.

In questi tre anni l’associazione è cresciuta in modo esponenziale, suscitando l’interesse e il sostegno non solo dei privati e ma anche di enti, associazioni, organizzazioni di valenza internazionale, che cercano in Progetto Islander un’alleanza attiva su temi legati al benessere animale. Ad attribuire ulteriore rilievo e prestigio all’associazione di Nicole Berlusconi, è stata la patnership con Fieracavalli Verona 2014, nella quale Progetto Islander ha assunto l’incarico di formare la Commissione Etica, in collaborazione con il servizio veterinario di Fieracavalli e con l’ASL di competenza, a tutela degli animali presenti in fiera formulando, oltre a svolgere il lavoro attivo sul campo, un Codice Etico obbligatorio per proprietari e responsabili di tutti gli animali presenti. Grazie al successo e al buon lavoro svolto lo scorso anno, anche per il 2015 Fieracavalli Verona e Progetto Islander si sono uniti per proseguire e implementare l’attività relativa alla tutela degli equidi, sostenuta quest’anno anche da una nuova iniziativa di Fieracavalli, il progetto ‘Campus’ che prevede la presenza di 100 studenti della facoltà di medicina veterinaria dell’Università di Padova a sostegno dell’attività di soccorso, sorveglianza e verifica del benessere di tutti gli animali presenti in

Fiera. Progetto Islander ha, inoltre, grandi progetti per il futuro, tra cui la realizzazione di un centro di recupero per equidi e altri animali maltrattati con sede in Lombardia. Tra le iniziative dell’associazione ha particolare rilevanza la collaborazione con il progetto ‘Riabilitiamoci’, ideato e realizzato dalla dott.ssa Antonella Artuso. ‘Riabilitiamoci’ è caratterizzato dalla relazione di aiuto tra persone fragili e animali provenienti da maltrattamenti.


Condividi: